Solare Termico

Il principio di base comune a tutti i sistemi solari termici è semplice: viene captata la radiazione solare ed il calore risultante convogliato da un fluido termovettore – solitamente un liquido, ma anche l’aria nel caso dei collettori ad aria. Tale fluido è usato direttamente (per scaldare l’acqua del rubinetto, per esempio) o indirettamente per mezzo di uno scambiatore intermedio che trasferisce il calore alla sua destinazione finale (per esempio nel riscaldamento di ambienti o nel calore per un processo industriale). I sistemi termici solari sono usati in tutti i continenti, incluso l’Antartide. Bisogna distinguere chiaramente il solare termico – che fornisce riscaldamento e raffrescamento – da altre due tecnologie dell’energia rinnovabile che usano direttamente il sole: la fotovoltaica e la solare concentrata, che forniscono invece elettricità.


Le tecnologie del solare termico sono molto flessibili e possono adattarsi ad una vasta gamma di situazioni, impiegabili sia su piccola che su larga scala.

 

Questa tecnologia è principalmente usata per:

  1. Per il riscaldamento dell’acqua calda e degli ambienti domestici
  2. Teleriscaldamento
  3. Calore di processo industriale,
  4. Condizionamento d’aria e raffrescamento.


La maggior parte dei sistemi di solare termico in uso oggi servono per la richiesta di calore a bassa temperatura negli edifici:
acqua calda e riscaldamento di ambienti. Il calore termico solare può essere prodotto in loco per le singole case o convogliato tramite teleriscaldamento. Per i processi industriali, i sistemi termici solari sono capaci di generare calore a bassa temperatura fino a 150°C. Ci sono delle applicazioni ben note del calore termico solare in birrerie, miniere, agricoltura (essicazione delle messi) o nel settore tessile. Inoltre, sono riportati più di 150 sistemi SHIP (Solar Heating Industrial Process) su larga scala che vanno da 0,35 MWth fino a 27,5 MWth (39.300 m2). Il raffrescamento solare è parimenti adatto per l’uso residenziale, commerciale, istituzionale ed industriale.

Una delle tecnologie usate per scopi di raffrescamento è quella dei refrigeratori azionati termicamente, che usano l’energia termica per raffreddare gas o liquidi; questa può essere fornita da differenti tecnologie, tra cui il solare termico.

(Tratto da DecarbEurope 2017, capitolo sul Solare termico)
DecarbEurope, capitolo 2

Scarica e leggi il capitiolo dedidato al Solare Termico, con i paragrafi:

pag.22 – Proposta
pag.23 – Come Funzionano
pag.24 – 10 Fatti
pag.25 – 5 Soluzioni Politiche
pag.26 – I Leader dell’Industria
pag.28 – Storie di Successo