Le nuove chiavi di casa

Le nuove chiavi di casa: codice o badge?

La domotica sta rivoluzionando la maniera di gestire la casa e il benessere di chi la abita. Anche la maniera di accedervi e di entrare diventa più comoda e più flessibile, e la porta può essere aperta perfino da remoto, con il tuo smartphone!

Ti è mai capitato aver affidato le tue chiavi di casa a qualcuno che poi non le trova più, per esempio ad un amico a cui avevi chiesto di innaffiare le piante? O che il personale delle pulizie, che ha le chiavi per poter entrare in casa o in studio in tua assenza, un bel giorno si trasferisce in un’altra città, portandole con sé? Per la tua tranquillità, dovrai installare nuove serrature e sobbarcarti la relativa spesa. Oppure: hai mai dimenticato le chiavi di casa da qualche parte e di accorgertene solo di fronte alla tua porta? Per evitare questi inconvenienti, esistono soluzioni più efficienti, più sicure e più flessibili: le serrature a codici o elettroniche.

Primo, una serratura elettrica

Una serratura elettrica è il primo requisito quando si programma un sistema di accesso di sicurezza. La serratura è aperta grazie ad un impulso elettrico. Queste serrature sono solitamente installate negli stipiti della porta, ma solitamente la chiudono solo in un punto. Però, ci sono anche delle serrature che sono costruite all’interno della porta e che sono dotate di un piccolo motore che innesca una seconda serratura. Dall’interno della casa l’inquilino può sempre uscire usando la maniglia. Una volta chiusa la porta, la doppia serratura viene attivata automaticamente.

Secondo: una tastiera

Un comando per l’accesso in casa deve essere installato all’esterno della casa: nella maggior parte dei casi è una tastiera su cui si digita uno o più codici segreti (ed un eventuale codice di conferma). La pluralità di codici  è necessaria quando molte persone diverse hanno accesso allo stesso edificio: ad ognuno dovrebbe essere assegnato un codice diverso, per far utilizzare tutti i tasti numerici; infatti, se tutti usassero la stesso codice, la differente usura dei tasti permetterebbe di “leggere” il codice segreto. Quando necessario, sarà possibile disabilitare i codici segreti per impedire l’accesso alle persone non più autorizzate.

Le serrature elettroniche

È possibile sostituire le serrature classiche con quelle elettroniche che si attivano appoggiando una tessera (o badge) alla serratura. Ogni tessera ha un diverso codice e questo rende semplice rimuovere o aggiungere una tessera al sistema.

Usa il tuo smartphone!

Devi uscire a fare una commissione importante, ma sai che i tuoi bambini fra poco torneranno da scuola e non puoi lasciarli fuori ad aspettarti: cosa fai?

La tecnologia rende possibile collegare il (video)citofono al cellulare: potrai così rispondere e aprire la porta da remoto, anche se sei lontano da casa. Sempre da cellulare puoi tenere traccia di chi e quando è entrato in casa.

Rilevatore di vicinanza

Un rilevatore di prossimità è un sistema “simile ad una serratura elettronica, con la differenza che la serratura e il lettore sono componenti separati. Se combinato con un sistema di sicurezza integrato (IHS), può essere usato per aumentarne le funzioni. Le carte di prossimità possono per esempio, essere associate ad una specifica persona. Quando la mamma, il papà o i figli si presentano al sistema, diverse funzioni possono essere attivate tramite l’IHS, a seconda delle esigenze. Questo può includere la regolazione della climatizzazione, dell’illuminazione o altro ancora.

E chi abita da solo?

Non è raro che, in caso di necessità, addetti al pronto intervento siano costretti a dover sfondare la porta per accedere alla casa. Al contrario, il badge elettronico potrebbe essere fornito agli addetti di una struttura assistenziale convenzionata, permettendo loro di entrare subito, semplicemente aprendo la serratura elettronica. Esiste anche la possibilità che l’apertura della serratura venga comandata a distanza dal centro di emergenza solo quando gli addetti comunicano il loro arrivo sul posto.

Ricapitolando…

Le serrature elettroniche presentano innegabili vantaggi, tra cui:

  • Non corri il rischio di dimenticare o perdere le chiavi
  • Non hai bisogni di duplicati
  • Non devi rovistare nella borsa o nelle valigie
  • Tu e le persone intorno a te sono più “libere” negli spostamenti e nelle emergenze