Acquacoltura

Acquacoltura

Le leghe di rame aumentano la produttività in acquacoltura marina

Perchè scegliere gabbie in lega di rame

Grazie alla loro intrinseca resistenza alla corrosione e alle loro proprietà metallurgiche, le leghe di rame sono i materiali ideali per l’acquacoltura, sia sommersa che in superficie, sia sottocosta che in mare aperto.

Le reti delle gabbie in lega di rame migliorano la salubrità, la produttività e la sostenibilità delle operazioni l’allevamento di salmoni, trote, orate, branzini, merluzzi, cobie e altre specie.

Riparano dai predatori e impediscono le fughe

Le reti in leghe di rame con elevate caratteristiche meccaniche resistono agli attacchi dei predatori e riducono le fughe dei pesci allevati. Mostrano anche resistenza alle tempeste.

Preservano il volume delle gabbie

Le reti in lega di rame mantengono meglio la loro forma nonostante le correnti e le onde oceaniche. Un volume più ampio delle gabbie impedisce l’affollamento dei pesci e aiuta a mantenere alta l’ossigenazione, il che porta ad un miglioramento della produttività. Le reti hanno anche notevoli proprietà meccaniche e formabilità, elementi essenziali per la creazione di strutture di contenimento efficienti per l’acquacoltura.

Migliorano la salute e la produzione di pesce

Le reti in lega di rame mostrano un ridotto attaccamento da parte dei macro-organismi in acqua marina, il che limita i costi, lo stress dei pesci e il fastidio di cambiare la gabbia; offrono una migliore circolazione dell’acqua e livello di ossigeno, che migliorano la salute dei pesci e la loro crescita. I costi per il nutrimento possono essere ridotti del 15%.

Riduce la manutenzione

Le reti in lega di rame necessitano di minori operazioni di pulizia e non hanno bisogno di essere rimosse nell’occasione: questo diminuisce il tempo e i rischi per i subacquei, così come per i costi generali associati alla manutenzione.

Durature e riciclabili

Le gabbie in lega di rame resistono per 5 anni o più, a seconda delle condizioni a cui vengono esposte. Perdono poca massa nel corso del tempo e sono completamente riciclabili. Materiale riciclato è usato già nella produzione delle reti stesse, il che riduce l’emissione iniziale di CO2, a confronto con le tradizionali reti in materiale polimerico.

La resistenza meccanica e chimica delle reti in lega di rame sono compatibili con quelle usate normalmente nell’industria dell’acquacoltura marina e quindi permettono una rapida implementazione presso i centri esistenti.

Usi odierni e applicazioni future

La tecnologia delle reti in rame cominciò nel 1975 con un recinto per l’allevamento di salmoni nel nord-est degli Stati Uniti. Da allora, la tecnologia delle leghe si è evoluta ed ora è applicata con successo in Cile, Giappone, Australia, Cina, Corea, Canada, Scozia, Grecia e Mozambico fornendo soluzioni produttive e sostenibili per l’allevamento dei pesci.

Entra nel sito web di ICA dedicato all’industria dell’acquacoltura, rivolto agli addetti all’allevamento, fornitori, scienziati e ricercatori, organizzazioni non governative, insegnanti e commercianti.

Le FAQ

Che tipo di pulizia richiedono le gabbie in lega di rame?

La maglia in lega di rame migliora il flusso di acqua e la circolazione, aiutando a mantenere alti livelli di ossigeno. Riduce anche la necessità di somministrare antibiotici aggiuntivi, prodotti chimici antivegetativi e costosi cambi di gabbie.

In media, le gabbie in lega di rame devono essere pulite una o due volte l’anno, significativamentemeno rispetto alle gabbie tradizionali.

Quali tipi di gabbie in leghe di rame possono essere usate?

Le leghe di rame possono essere utilizzate per i tipi attuali di  gabbia così come per altri modelli e applicazionifuturi e convenienti. Oggi, si possono sostituire le gabbie rotonde in HDPE e le gabbie  quadrate in acciaio con o senza le piattaforme. Prove con la Aquapod 3600 e le gabbie OCAT con maglia di rame  sono attualmente in corso, e l’Ocean Spar 3000 gabbia sommersa è a livello di prototipo.

Quanto costano le gabbie in lega di rame ?

Il costo esatto delle leghe di rame in acquacoltura dipende da molteplici fattori quali le dimensionidella gabbia, il trasporto dei materiali in cantiere, e quindi della gabbia al sito di allevamento. Nel complesso, il costo totale è compensato dal risparmio dei costi a lungo termine associati con la durata più lunga, una riduzione delle perdite di pesce, minore manutenzione,etc.