Arte

Arte

Versatile, malleabile e bello: Il rame ispira gli artisti da secoli

Grazie alla sua bellezza immediatamente riconoscibile e alla sua straordinaria versatilità, il rame è stato fonte di ispirazione e di aiuto per gli artisti, da secoli.

Il rame presenta una inimitabile tavolozza di colori a disposizione: quando viene esposto all’ambiente il suo rosso brillante diventa naturamente marrone per poi acquisire la sua caratteristica patina colore verde. Queste tonalità possono venire ottenute e mantenute usando una varietà di tecniche e trattamenti. Sfumature e un’ampia quantità di trame possono essere ottenute con l’ausilio di differenti trattamenti chimici.

Legandosi con altri metalli, il rame forma altri materiali fondamentali del mondo dell’arte, come l’ottone e il bronzo. Una grande possibilità di forme e colori per ispirare ogni artista.

Gli straordinari alberi creati da Mastro 7, orafo trentino

Mastro 7 – Custodi Dell’Anima
Copper art exhibition in Oradea, Romania, 2015.

Scarica le newsletter dedicate al rame per il design

Scopri quanto è versatile il rame nel campo del design, dell’arredamento, dell’illuminazione, dell’oggettistica.

Le FAQ

Che tipo di bronzo viene utilizzato per le opere d'arte moderna?

Il bronzo è stato usato per secoli per creare statue, ed è ancora la prima scelta per le opere di arte moderne. Le leghe più utilizzate per questi oggetti sono i “gunmetals”, come CC492K e CC491K.

Perché il simbolo del rame è lo stesso di quello della donna?

Il simbolo della donna (il cerchio con una croce in basso, detto “specchio di Venere) è lo stesso usato dagli alchimisti per indicare il rame: questo perché, secondo la leggenda, la Dea nacque dalla schiuma delle acque dell’isola di Cipro.

Quale gamma di colori può essere ottenuta con una fusione in bronzo?
Utilizzando trattamenti chimici,  si può ottenere qualsiasi colore desiderato. Per identificare il prodotto giusto per un progetto particolare, dovrebbero essere consultate le aziende specializzate.